Fabbro, materiali, nuove tecnologie: come e di chi fidarsi?

In tutti questi anni di lavoro, parlando con i clienti ho intuito che l’utenza identifica con il metallo un materiale molto resistente, del quale fidarsi ciecamente….

Purtroppo non è proprio cosi, esistono metalli molto diversi tra loro, più duttili o più resistenti, più elastici o più rigidi, economici o di alto pregio….ecc..

Spesso per motivi economici, quali costo delle materie prime o facilità di produzione vengono scelti materiali inadatti a resistere ai poderosi attacchi dei malintenzionati. Ci troviamo così a trovare sul mercato uno spettro di serrature molto vasto, da infimi prodotti di dozzinale fattura fino ad arrivare a precisi ed elaborati marchingegni di eccellenza ingegneristica.

Capita però che improvvisati o disonesti fabbri “esperti di sicurezza” vendano e spaccino serrature, cilindri e defender di pessimo valore per eccellenti prodotti di alta sicurezza. Il cliente inconsapevole di questa enorme differenza tra i vari materiali e le tecniche di produzione si affida al “fabbro” e spera faccia il suo dovere e renda la sua casa più sicura. Ma forse ignora che buona parte dei cilindri si spezza come un biscotto, alcuni defender vengono facilmente sradicati dalla porta o manomessi. Anche una buona serratura se mal installata risulterà molto facile da forzare.

A volte un elevato sfarfallio di prezzo tra due preventivi può essere causato dall’onestà o meno del professionista a cui ci si rivolge, altre volte però può essere dettato dalla differenza tra i prodotti proposti. Il mercato è saturo di immondizia venduta per oro.

Per poter stare tranquilli bisogna affidarsi ad esperti serraturieri qualificati. Il mio personale consiglio è quello di scegliere tecnici di alto profilo, se possibile iscritti a ERSI, che risulta al momento l’unica associazione di riferimento in Italia per la sicurezza, del quale può fregiarsi di appartenerci anche il sottoscritto.

Fatevi fare più preventivi (due o tre preventivi di aziende qualificate basteranno), confrontate i prodotti offerti e le competenze vantate, non lesinate sul prezzo (ve ne potreste pentire in futuro), ma non servirà neanche dover necessariamente comprare l’ultimo costosissimo modello di cilindro meccatronico.

 

Share

Comments

  1. Un suggerimento per 2 serrature di avanzato livello per 2 porte d’ingresso a Napoli per una casa svaligiata più volte. Defenser,cos’è? Le porte sono di legno massiccio ed esteticamente belle. A chi rivolgersi a Napoli. Abito al Vomero in collina. Occorre un falegname O è la stessa ditta che vende serratura, lo fornisce? Di chi fidarmi? Quanto può costare? Attendo da voi un aiuto concreto e disinteressato. Grazie . Ninon

    • Tecnoferro Says: luglio 22, 2014 at 6:53 pm

      Salve nei miei articoli spiego dettagliatamente a quali prodotti affidarsi. In qualità di socio Ersi (unico ente di riferimento per i serraturieri) le consiglio di scegliere un professionista scegliendo tra quelli presenti sulla lista on line sul sito: http://www.ersi.it. Nella città di Napoli dovrebbero esserci almeno due soci. Potrà così aver garanzia di serietà, professionalità e prezzi controllati.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: